Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2016

L'eleganza dello Chardonnay : Pierre Gimonnet et Fils

Siamo nel cuore della Cote de Blancs, regno indiscusso dello Chardonnay, a Cuis per l’esattezza.  Oltre 2 secoli di tradizione familiare nella produzione dello Champagne.  Oltre la metà delle vigne ha più di 40 anni. Parcelle sparse in tante zone di cui 12ha di Grand cru.  Ci arriviamo in tarda mattinata facendo cento metri a piedi giù per una collina. Una stretta strada che costeggia le vigne e che ci porta a questa elegante maison. Si vede la differenza rispetto ai piccoli RM dovuta alle dimensioni e quindi al giro di affari, 28ha di Chardonnay non sono pochi, ma lo champagne non si fa con le quantità, si fa anche e soprattutto con la passione. 
Il titolare guiderà la degustazione, elegante e compunto come i sui vini, puliti, precisi, perfettamente ordinati. Ogni particolare è curato e sta esattamente lì dove dovrebbe essere. Come tutte le cose maniacali non sprizza forse simpatia, ma non sarebbe giusto fare un torto ai suoi vini, 6 etichette che ci offre in degustazione. 


Brut è la paro…

Diogene Tissier & Fils

I profumi di Lamole

Calda sera di luglio, senza andare al mare…. c’è una bella serata al To Wine con i produttori di Lamole, c’è l’aria condizionata, amici, grandi vini del territorio, i produttori e un bel buffet. Affare fatto ! Lamole è un anfiteatro naturale posto a metà tra Greve e Radda, tra i 500 e i 700 metri di altitudine, che si apre protetto a nord dal Monte San Michele con un’esposizione ottimale per coltivare olivi e viti. Perfetto !



Territorio Terreni di origine marina friabili e quasi aridi, quasi sabbia, poca argilla, poco fertili. Già dall’epoca romana si coltiva la vite da queste parti e già dai primi dell’800 si riconoscono le qualità dei vini di questa perla del Chianti. Tante vigne con tantissimi anni da raccontare. Strette terrazze con muri a secco che creano un paesaggio fatto di tante lingue di terra, piccole lame, forse le “Lamole” da cui prende il nome. Terreni adatti per il giaggiolo, fiore della tipicità toscana, che dona alla terra i suoi profumi di cui anche il vino si arricchis…